Prossimo viaggio previsto: 20 — 24 ottobre 2021

Dopo il successo del tour di settembre, vi presento questa proposta per ottobre! Dal 20 al 24 ottobre 2021. L’Islanda inizia ad assumere il suo aspetto e carattere invernali: atmosfere contemplativi, luci soffuse, candele e profumo di cioccolata e cannella. Ho ideato un viaggio che vada a toccare quelle mete che nessuno vorrebbe perdere, come Geysir e la spiaggia nera di Reynisfjara, ma con un tocco di originalità. Viaggeremo alla scoperta di luoghi, sia classici sia esclusivi, nel sud e sud-ovest dell’Islanda. Natura, storia e cultura per un viaggio indimenticabile.

Il viaggio

4 notti/5 giorni

775€*

Hotel ⭐️⭐️⭐️⭐️

Prenotazioni aperte fino al 30 settembre 2021.

I voli sono esclusi.

*Supplemento per camera singola 226€.

Inclusi nel prezzo

Trasferimento collettivo

Trasferimento dall’aeroporto internazionale di Keflavík all’andata e al ritorno.

4 pernottamenti e colazioni

4 notti in albergo a 4 stelle con colazione inclusa (pranzi e cene libere).

La mia guida ed esperienza

Dal vostro arrivo nella capitale alla partenza per l’aeroporto, saremo in compagnia ed esploreremo l’anima più genuina di questo Paese.

Programma


20 Ottobre 2021

1° Giorno: Keflavik/Reykjavik
Arrivo all’aeroporto internazionale di Keflavik trasferimento in Fly Bus per Reykjavik. Pernottamento.


21 Ottobre 2021

2° Giorno: Reykjanes, Geldingadalir & Geoparco
Dopo la prima colazione incontro con me.
Partenza per la penisola di Reykjanes, densissima di storia e di leggende. Dagli albori della storia islandese, con la colonizzazione norrena del luogo, passando per il turbolento periodo medievale fino a giungere a un’incursione saracena del 1627, alla vita di Hallgrímur Pétursson, massimo poeta del periodo barocco, al quale è dedicata la più famosa chiesa di Reykjavík. Non mancano le leggende: troll pietrificati e fantasmi che si aggirano per le solfatare. Con la sua diversità di attività vulcanica e geotermica, Reykjanes è un Geoparco ed è l’unico posto al mondo, assieme a Þingvellir, in cui la dorsale medio-atlantica è visibile sul livello del mare. La penisola di Reykjanes si trova sulla faglia tra le placche continentali eurasiatica e nordamericana, divise dalla dorsale medio-atlantica. Anche se il 90% di questa catena montuosa si trova in profondità sotto la superficie dell’oceano, essa sorge sopra il livello del mare proprio qui sulla penisola di Reykjanes, rendendo questo uno degli unici posti sulla terra dove è visibile. È sede di molte formazioni geologiche importanti, alcune delle quali assolutamente uniche, compresi numerosi tipi di vulcani in almeno quattro sistemi separati, e vari fenomeni di vulcanismo. La giornata prevede la visita al sito dell’eruzione vulcanica a Geldingadalir, Sarete condotti all’inizio del percorso escursionistico verso il vulcano a Geldingadalir, dove si camminerà verso il vulcano. L’escursione durerà circa 1,5-2 ore a tratta e il sentiero è opportunamente segnalato.
Rientro a Reykjavik.
Pranzo & Cena libera.


22 Ottobre 2021

3° Giorno: Circolo D’oro
Dopo la prima colazione, visita alla località Þingvellir, sito dell’antica assemblea islandese e luogo di nascita della nazione, teatro di numerosi esempi emblematici immortalati nelle antiche saghe medievali. Il sito è patrimonio dell’umanità, ed è uno dei punti dove si osserva la fossa tettonica tra le placche eurasiatica e nordamericana. Tappa nella zona di Geysir, dove un breve sentiero passa tra le bocche dei diversi geyser, il più famoso e attivo è Strokkur il cui getto di acqua calda può raggiungere i 30 metri di altezza, con una frequenza regolare di circa ogni 10 minuti. Ultima tappa del Circolo d’oro è la cascata Gullfoss, la ‘cascata d’oro’ generata dal fiume Hvítá. Rientro a Reykjavik, pranzo e cena libera.


23 Ottobre 2021

4° Giornio: Costa Sud & le spiagge nere
Dopo la prima colazione un’emozionante scoperta, si prosegue per la costa sud, dove dedicheremo la giornata alle famose cascate di Selilandsfoss e Skogafoss, la prima è famosa per permettere di aggirarla passando dietro al suo salto, la seconda per la sua bellezza e per la leggenda secondo cui dietro al suo potente muro d’acqua si nasconda un tesoro. Proseguiremo verso le spiagge nere di Vík, sotto il ghiacciaio Mýrdalsjökull, per ammirare il basalto colonnare e i faraglioni, che leggenda vuole siano un troll pietrificato.
Rientro a Reykjavik. Pranzo & Cena Libera.


24 ottobre 2021

5° Giorno: Rientro in Italia
Trasferimento in Fly Bus in tempo utile per il volo di rientro.

Guarda il video!

Partenza confermata con minimo 15 partecipanti

Iscrizioni fino al 30 Settembre 2021


Per informazioni, domande, o assistenza, invia una mail all’indirizzo qui sotto:

Sono laureato in lingue scandinave e ho una laurea magistrale in studi medievali islandesi ottenuta all’Università d’Islanda. Ora sto facendo un dottorato alla stessa università (con una ricerca sui manoscritti del tardo medioevo islandese) dove insegno o ho insegnato varie cose, come antico islandese, manoscritti islandesi o lingua e letteratura italiana. Ho lavorato anche come traduttore e ogni tanto faccio la guida per Italiani qui in Islanda. In Diana trovate una mia traduzione dei testi medievali sulla scoperta dell’America da parte dei popoli nordici dal titolo “Saghe della Vinlandia”, mentre in Iperborea ho pubblicato una traduzione di un racconto medievale islandese dal titolo “Saga di Gunnar”.

6 commenti su “Ottobre a Reykjavík con Roberto

  1. Vorrei sapere il viaggio in aereo quando può da roma quanto venire e un altra cosa per il pranzo e cena quanto si spende lì e se c’è la possibilità di una singola.
    In tutto per il viaggio ovvero volo e singola e pranzo e cena quanto ?

  2. Franca Harpaz Dureghello

    Sei un Genio, ho visitato due Anni fa’ una Gita di due settimane e mezzo ma non riesco a togliere gli occhi su quello che pubblichi. Grazie di cuore.

  3. Ciao! Anche io vorrei sapere orientativamente a quanto si aggira il volo da Roma e il costo del supplemento per la singola. Grazie!

  4. Maria Daniela Guidi

    Anche a me interesserebbe singola 226€ e costo totale pranzi cene volo. Inoltre abbigliamento consigliato per quel periodo. Grazie

    • 226€ singola è il supplemento. Significa che si pagano 226€ in più oltre alla tariffa base di 776€ per la doppia. Questo perché generalmente le stanze sono tutte doppie, e si occupa un posto per due nell’albergo.

      I pranzi e le cene sono liberi. Si possono spendere dieci euro al supermercato per un panino pronto, farsi un hamburger in un locale, o andare al ristorante. È a discrezione degli ospiti. Per l’abbigliamento e tanti altri accorgimenti darò consigli dettagliati al gruppo prima della partenza, ma posso anticiparti che non è nulla di sconvolgente 🙂

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: